Posts Tagged ‘milano’

L’esperienza iniziata con “Palermo Città Aumentata” sta per arrivare anche nelle periferie di Milano.

Grazie al Comune di Milano e all’avviso “Bando alle periferie” che ha recentemente finanziato 14 progetti culturali nelle aree di Giambellino-Lorenteggio, Adriano-Padova-Rizzoli, Corvetto-Chiaravalle-Porto di Mare, Niguarda-Bovisa e Qt8-Gallaratese, la “Street Art Aumentata” arriva anche nel capoluogo lombardo.

Realizzato da un partenariato comprendente la cooperativa sociale Bepart (in qualità di capofila), PUSH, il centro per la cultura e la creatività BASE Milano, la casa editrice Terre di mezzo Editore, la scuola di fotografia Cfp Bauer e la Fondazione Arrigo e Pia Pini, il progetto “Milano Città Aumentata” prevede diverse attività tra cui workshop territoriali di fotografia e mappatura del patrimonio di arte urbana nelle 5 aree di intervento, laboratori di animation design per la realizzazione di inedite opere di realtà aumentata, la pubblicazione di un catalogo cartaceo, una mappatura digitale con la possibilità di prenotazione ai tour guidati del primo museo diffuso di street art aumentata, un grande evento espositivo e tanto altro.

Sulla piattaforma Street Art Factory saranno pubblicate tutte le informazioni sui workshop e le attività e, dopo quella di Palermo, sarà presto disponibile anche la mappa delle opere situate nelle periferie di Milano.

Dopo il successo di Palermo onTour, l’app che permette di pianificare tour personalizzati nel capoluogo siciliano, premiata dal Google Developers Group Sicilia e allo Smau come miglior progetto legato al turismo, PUSH. presenta Open Tour.

L’applicazione per smartphone, lanciata in esclusiva a Milano, permette di creare degli itinerari su misura sfruttando gli Open Data, dati liberamente accessibili a tutti e caratterizzati da licenze di distribuzione che ne permettono la fruizione e diffusione da parte degli utenti.  È disponibile per i dispositivi Android e scaricabile gratuitamente dal Play Store.

Semplice e intuitivo il suo funzionamento: indicando il tempo a propria disposizione, il proprio punto di partenza e cosa si è interessati a visitare, l’app genererà un percorso turistico personalizzato, fornendo informazioni utili sui luoghi da visitare e – naturalmente – una mappa.  Grazie agli Open Data l‘algoritmo sviluppato da PUSH è in grado inoltre di calcolare in quanto tempo è possibile raggiungere un qualunque sito e se questo sarà aperto e visitabile al proprio arrivo.

Pensando inoltre ai turisti che spesso non dispongono di una connessione internet all’estero, l’app – disponibile anche in inglese – funziona perfettamente offline.

Open Tour però è soprattutto un progetto collaborativo: attraverso un meccanismo basato sulla condivisione dei contenuti, è pensata per essere disponibile per infinite città. Chiunque infatti attraverso il sito Open-tour.org può candidarsi per realizzare il dataset della propria città contribuendo alla crescita e alla diffusione dell’app.

 

 

Grandi novità sul fronte di trafficO2: l’app che premia gli spostamenti sostenibili è approdata anche a Milano e Roma.

Dopo aver ricompensato l’eco-sostenibilità degli studenti palermitani, l’app ha aperto la sfida anche a tutti gli utenti della Capitale e del capoluogo lombardo; non solo agli studenti, ma anche a chi si sposta quotidianamente per andare al lavoro decidendo di farlo rispettando l’ambiente: a piedi, in bici, condividendo i mezzi (auto e moto) e prendendo i mezzi pubblici.

Tre quindi le community in gioco: Palermo Connection, Roma Capoccia e Mia Bela Madunina.

Ogni community partecipa alla propria Sfida Generale e  alle sotto-sfide dedicate alla tipologia di mezzo scelto o del percorso fatto, per le quali potrà vincere dei badge, altra novità dell’app.

Gli utenti delle tre communities poi si sfidano nel Campionato Italiano, che premierà l’utente che tra tutte e tre città avrà accumulato più punti: un riconoscimento virtuale ma comunque apprezzabile!

Novità anche tra i premi: per i primi classificati delle sfide di Milano e Roma un volo a/r per Palermo, i gadget firmati trafficO2 per i secondi e terzi classificati.

Per gli utenti di Palermo premi-esperienze offerti da partner dell’associazione: dal laboratorio creativo con Edizioni Precarie al co-working di PMO, dalla lezione di cucina con lo chef Cammarata al corso di stampa 3D del FabLab, le sorprese sono tutte nuove e da scoprire.

È ancora possibile registrarsi e partecipare alla Secret Challenge, che durerà fino al 27 luglio.
Per ogni community è stato predisposto un gruppo di assistenza su Facebook:

Roma: http://on.fb.me/1GpjkcN
Milano: http://on.fb.me/1TNcnez
Palermo: http://on.fb.me/1J4rdYc

Tutte le info e i regolamenti sono disponibili sul sito traffico2.com.

 

Anche quest’anno in occasione di SMAU Milano è stato indetto il Mob App Awards 2014, l’iniziativa che ha come fine quello di premiare le migliori App rivolte a consumatori e aziende e quelle ancora in fase di sviluppo.

Obiettivo del contest è sostenere la cultura dell’innovazione in ambito mobile, generando un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze di eccellenza tra sviluppatori, imprese, pubbliche amministrazioni, operatori di telefonia mobile e utilizzatori.

Tra le ventisette app finaliste del contest c’è anche Palermo On Tour, l’applicazione di PUSH. basata sugli OpenData che pianifica tour della città in base al tempo a disposizione.

Il meccanismo dell’app è semplice: indicando il punto di partenza, gli interessi, il mezzo di trasporto e il tempo a disposizione, l’app genera un personale itinerario turistico georeferenziato includendo automaticamente soltanto i luoghi realmente aperti e fruibili nell’orario selezionato.

L’appuntamento per l’evento finale di premiazione è per il 24 ottobre a Milano. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dell’iniziativa. Qui invece è possibile scaricare l’app.

 

Aggiornamento: Palermo On Tour ha vinto il Mob App Awards 2014 nella categoria “Viaggi e Turismo”.

Dal 22 al 24 ottobre si svolgerà a Milano a Fieramilanocity SMAU, l’evento di riferimento nei settori digital e ICT per le imprese e i professionisti italiani.

All’interno dell’area Open Innovation sarà presente il MIUR, insieme a 14 dei progetti innovativi vincitori del bando Smart Cities and Communities and Social Innovation.

I 14 progetti innovativi  saranno presentati all’interno di un’area espositiva dedicata con l’obiettivo di far conoscere le proprie idee di business e progettualità evolute e facilitare lo scambio di conoscenze e il networking.

Durante i tre giorni di manifestazione si svolgeranno oltre venti workshop formativi tenuti da esperti, docenti e analisti sui temi dei finanziamenti per imprese e startup, smart working, open innovation e crowdsourcing.

Tra i 14 progetti innovativi vincitori del bando Smart Cities and Communities and Social Innovation presentati dal MIUR ci sarà anche trafficO2, il progetto market based di social computing per la mobilità urbana delle comunità sviluppato da PUSH. Saremo presenti allo Stand A32, padiglione 2.

Venerdì 24 ottobre, alle ore 13, i progetti innovativi in ambito Smart City e Social Innovation – tra cui appunto trafficO2 – si presenteranno in soli 90 secondi nell’ambito di uno speed pitching moderato da Emil Abirascid.

Dopo la positiva esperienza dell’edizione 2013, anche quest’anno PUSH è stata selezionata tra le 200 realtà che parteciperanno all’Expo delle Startup, evento che si svolgerà a Milano giovedi 19 e venerdi 20 giugno presso Palazzo Lombardia.

Abbiamo realizzato per l’occasione un video che racconta il primo anno di attività della nostra organizzazione. Potete visualizzarlo qui (anche per continuare a votarlo e condividerlo sui social).

L’evento – giunto alla terza edizione – si inserisce all’interno del più ampio programma di Cross Creativity, kermesse della Regione Lombardia con lo scopo di incentivare – attraverso un programma ricco di iniziative – l’innovazione, la cultura e la creatività.

Un appuntamento imperdibile per startupper ed investitori, un’occasione per incontrarsi, conoscersi, condividere idee ed esperienze nei diversi ambiti advertising, gaming, turismo, cultura, design/architecture e digital.

La partecipazione è gratuita. Basta registrarsi qui.

Per info visita il sito ufficiale www.expodellestartup.com

Si svolgerà domani al Centro sperimentale di cinematografia di Palermo, il seminario territoriale di progettazione partecipata della Sicilia all’interno del Padiglione Italia di Expo 2015.

L’evento, che si terrà a Milano dall’1 maggio al 31 ottobre, sarà un momento di altissimo richiamo nazionale e internazionale dedicato al tema «Nutrire il pianeta, energia per la vita». L’Esposizione Universale e Padiglione Italia puntano infatti a rendersi portavoce di una visione proattiva della cultura, dell’economia italiana e dei suoi protagonisti, dando visibilità e accompagnando la voglia di pensare e praticare il futuro e il desiderio di tornare a crescere, coordinando e valorizzando il sistema socio-economico nazionale per rappresentare al meglio l’immagine dell’Italia e dei suoi territori di fronte al mondo.

Per individuare i contenuti di partecipazione a Expo 2015 di regioni ed enti territoriali, Padiglione Italia, d’intesa con la Cabina di regia organizza una serie di seminari territoriali di progettazione partecipata, dal titolo “Expo 2015 per l’Italia”, che vantano anche il contributo del Censis.

Appuntamenti finalizzati all’ascolto dei territori e dei loro protagonisti per immaginare una rappresentazione organica e coinvolgente dell’Italia, che guardi al futuro a partire dalle ricchezze della nostra storia e della nostra identità.

Tra i relatori del seminario Forum per la Sicilia anche il Presidente di PUSHSalvatore di Dio, che racconterà i progetti dell’Associazione dell’ambito della social innovation. Un impegno animato dalla forte spinta a lavorare per le città e per i cittadini, gettando le basi per le smart cities di domani con progetti semplici, efficaci e sostenibili in grado di innescare nuove politiche urbane e sociali.

L’appuntamento è domani martedì 12 novembre ai Cantieri culturali alla Zisa – Pad. 4, Via P. Gili n. 4 – Palermo (PA).

Primo in classifica con oltre 1.400 like, il video pitch di trafficO2 si aggiudica la partecipazione alla Fiera delle Startup organizzata dal Gruppo 24 ORE per promuovere un’occasione di incontro tra startuppers e investitori.

L’evento – giunto alla seconda edizione – è realizzato in collaborazione con Il Sole 24 Ore, Radio 24, Startuppami e Startupbusiness e si svolgerà presso gli spazi di via Monte Rosa n. 91 a Milano, lunedì 17 giugno.

Una gara di creatività a cui parteciperanno duecento startup, raggruppate in aree tematiche,  per contendersi l’attenzione di visitatori e investitori.

In programma anche momenti di approfondimento e confronto sulla costituzione e gestione di una startup, molteplici spunti di innovazione, dal crowdfunding al crowdsourcing, un virtual tour post fiera e persino un flashmob.

Vi aspettiamo allo stand #84, Sala Collina.

La partecipazione è gratuita. Per info visita il sito ufficiale.

Piazza Sant’Anna, 3 - 90133 Palermo
(+39) 091-6164848
C.F. 97285820821

Informativa sulla privacy