Posts Tagged ‘open tour’

PUSH parteciperà alla conferenza Habitat III a Quito, in Ecuador, dal 15 al 20 ottobre 2016.

Habitat III è la conferenza delle Nazioni Unite sui temi dell’housing e dello sviluppo urbano sostenibile che si svolge ogni venti anni (Vancouver 1976, Istanbul 1996 e Quito 2016) con l’obiettivo di rafforzare l’impegno mondiale sul tema dell’urbanizzazione sostenibile e dell’attuazione di una Nuova Agenda Urbana.

Sono tre gli eventi di PUSH inseriti nel ricco programma della conferenza. Un “datathon” per lo sviluppo del dataset dell’app sul turismo, gratuita e collaborativa, Open Tour Quito”. Un workshop sulla gamification in ambito urbano dove sarà presentata MUV, l’app che trasforma in un gioco la mobilità sostenibile. Infine, un “side event” a tema street art, con la proiezione del documentario “Borgo Vecchio Factory” di The Piranesi Experience, seguito da una breve presentazione di Street Art Factory, la galleria d’arte online che informa su opere urbane e street artist, e che investe il profitto per finanziare laboratori artistici per bambini.

Siamo molto orgogliosi di essere stati selezionati e di poter condividere il nostro approccio e i nostri progetti durante questo evento storico: avere l’opportunità di contribuire ad Habitat III è per noi la conferma che con idee nuove, una buona dose di coraggio e una semplice connessione internet, si possa davvero arrivare dappertutto.

Dopo il successo di Palermo onTour, l’app che permette di pianificare tour personalizzati nel capoluogo siciliano, premiata dal Google Developers Group Sicilia e allo Smau come miglior progetto legato al turismo, PUSH. presenta Open Tour.

L’applicazione per smartphone, lanciata in esclusiva a Milano, permette di creare degli itinerari su misura sfruttando gli Open Data, dati liberamente accessibili a tutti e caratterizzati da licenze di distribuzione che ne permettono la fruizione e diffusione da parte degli utenti.  È disponibile per i dispositivi Android e scaricabile gratuitamente dal Play Store.

Semplice e intuitivo il suo funzionamento: indicando il tempo a propria disposizione, il proprio punto di partenza e cosa si è interessati a visitare, l’app genererà un percorso turistico personalizzato, fornendo informazioni utili sui luoghi da visitare e – naturalmente – una mappa.  Grazie agli Open Data l‘algoritmo sviluppato da PUSH è in grado inoltre di calcolare in quanto tempo è possibile raggiungere un qualunque sito e se questo sarà aperto e visitabile al proprio arrivo.

Pensando inoltre ai turisti che spesso non dispongono di una connessione internet all’estero, l’app – disponibile anche in inglese – funziona perfettamente offline.

Open Tour però è soprattutto un progetto collaborativo: attraverso un meccanismo basato sulla condivisione dei contenuti, è pensata per essere disponibile per infinite città. Chiunque infatti attraverso il sito Open-tour.org può candidarsi per realizzare il dataset della propria città contribuendo alla crescita e alla diffusione dell’app.

 

 

Piazza Sant’Anna, 3 - 90133 Palermo
(+39) 091-6164848
C.F. 97285820821

Informativa sulla privacy