Posts Tagged ‘android’

Dopo il successo di Palermo onTour, l’app che permette di pianificare tour personalizzati nel capoluogo siciliano, premiata dal Google Developers Group Sicilia e allo Smau come miglior progetto legato al turismo, PUSH. presenta Open Tour.

L’applicazione per smartphone, lanciata in esclusiva a Milano, permette di creare degli itinerari su misura sfruttando gli Open Data, dati liberamente accessibili a tutti e caratterizzati da licenze di distribuzione che ne permettono la fruizione e diffusione da parte degli utenti.  È disponibile per i dispositivi Android e scaricabile gratuitamente dal Play Store.

Semplice e intuitivo il suo funzionamento: indicando il tempo a propria disposizione, il proprio punto di partenza e cosa si è interessati a visitare, l’app genererà un percorso turistico personalizzato, fornendo informazioni utili sui luoghi da visitare e – naturalmente – una mappa.  Grazie agli Open Data l‘algoritmo sviluppato da PUSH è in grado inoltre di calcolare in quanto tempo è possibile raggiungere un qualunque sito e se questo sarà aperto e visitabile al proprio arrivo.

Pensando inoltre ai turisti che spesso non dispongono di una connessione internet all’estero, l’app – disponibile anche in inglese – funziona perfettamente offline.

Open Tour però è soprattutto un progetto collaborativo: attraverso un meccanismo basato sulla condivisione dei contenuti, è pensata per essere disponibile per infinite città. Chiunque infatti attraverso il sito Open-tour.org può candidarsi per realizzare il dataset della propria città contribuendo alla crescita e alla diffusione dell’app.

 

 

Inizia oggi 17 novembre 2014 la nuova SUV Challenge (dove SUV sta per Sustainable Urban Values), la sfida che premia gli spostamenti sostenibili degli studenti dell’Università di Palermo.
Tramite l’app – muovendosi a piedi, in bici o in vehicle pooling – è possibile accumulare punti O2 che permetteranno agli studenti di vincere i premi messi in palio dai partner del progetto.
La sfida è un’occasione per gli oltre cinquecento studenti iscritti alla competizione di testare in anteprima l’app e contribuire attivamente al suo sviluppo.
Parallelamente alla community degli studenti UNIPA sarà creata per la prima volta una piccola comunità ad invito costituita da soggetti interessati a testare in esclusiva l’app.

L’applicazione è disponibile per dispositivi iOs e Android ed è giunta alla sua quarta release.
Per ogni informazione è possibile consultare il sito www.traffico2.com

Un’altra vittoria per Palermo onTour: l’app, che permette di pianificare itinerari turistici georeferenziati in base al tempo a disposizione, ha vinto il secondo premio al contest “ApPalermo, Palermo Open Data Contest”.

La competizione era stata lanciata dal Comune di Palermo con lo scopo di incentivare lo sviluppo di app basate sull’utilizzo degli Open Data, diffusi dallo stesso Comune, e conseguentemente facilitare l’accesso al patrimonio informativo pubblico aumentando il numero e il livello dei servizi digitali per i cittadini e i turisti.

Palermo onTour, che oltre agli itinerari fornisce informazioni utili ai turisti ed è utilizzabile anche offline, si è dimostrata all’altezza della competizione vincendo il secondo premio di 5.000 euro, che saranno reinvestiti per ampliare le funzionalità dell’app. Sul sito del Comune di Palermo è disponibile la classifica dei vincitori del contest.
L’applicazione ha di recente vinto il Mob App Awards 2014 nella categoria “Viaggi e Turismo”, e vanta anche il primo premio dell’Android App Festival.

Attualmente è disponibile per Android ed è scaricabile gratuitamente sul Play Store.

Si è svolta l’11 maggio, presso il Palazzo Armao di Santo Stefano di Camastra (ME), la prima edizione dell’Android App Festival. Un evento completamente gratuito dedicato agli sviluppatori e a tutti gli appassionati del mondo Android.

L’Android App Festival è un contest organizzato dai quattro Google Developer Group presenti in Sicilia (Palermo, Catania, Nebrodi e Gela), con lo scopo di diffondere la conoscenza delle tecnologie di sviluppo per i dispositivi basati sul sistema operativo Android.

Un programma ricco, articolato in due momenti: la prima parte della giornata è stata dedicata alla presentazione, cinque slide in cinque minuti, delle 24 app in gara; il pomeriggio invece, molto più tecnico, ha visto alternarsi momenti formativi e seminari sulle tecnologie impiegate per lo sviluppo in ambito Android.

PUSH, con Angelo Marchesin, ha partecipato al contest presentando Palermo OnTour – un’app basata su OpenData che pianifica tour della città in base al tempo a disposizione – classificandosi al primo posto. Oltre alla grande soddisfazione per la vittoria, vari i premi che sono stati vinti, tra cui un Google Nexus 7, un abbonamento annuale a GitHub e 2 mesi come ospite presso l’acceleratore Working Capital di Catania.

Palermo onTour è già disponibile gratuitamente su Play Store. Scaricatela e fateci sapere che ne pensate.

PUSH partner di Open House Roma, l’evento annuale – organizzato dall’Associazione Open City Roma – che in un solo weekend consente l’apertura gratuita di centinaia di edifici notevoli per peculiarità architettoniche e artistiche, prestando particolare attenzione al patrimonio moderno e contemporaneo senza trascuare quello storico.

L’evento, totalmente gratuito, permette di accedere a tutti i siti e agli eventi in programma con visite guidate curate dagli stessi progettisti e dagli studenti di Architettura delle Università di Roma.
Di contorno, tour pedonali e ciclabili ed eventi speciali mirati a riscoprire il patrimonio nascosto della capitale: spazi che solitamente, per via della loro quotidiana funzione, non sono aperti alla fruizione pubblica.

L’app realizzata da PUSH darà la possibilità ai visitatori di pianificare le visite durante i due giorni dell’evento.
Gli utenti potranno dunque consultare ed esplorare la lista delle location e degli eventi in programma, ordinandoli in base alla distanza rilevata dalla georeferenzazione e filtrarla in base alle proprie esigenze e preferenze (periodo storico, autore, giorno e orari di apertura, etc.)
Potranno inoltre consultare le schede tecniche di ciascuna location, aggiungerle tra i preferiti, prenotare la visita e condividere i propri percorsi sui social network.

L’app è disponibile sia per dispositivi iOS sia per Android.

Per maggiori info www.openhouseroma.org

PUSH partecipa al concorso “ApPalermo, Palermo Open Data Contest” – promosso dal Comune di Palermo – con un’app basata sugli OpenData che pianifica tour della città in base al tempo a disposizione.

Questo il meccanismo semplice e innovativo: indicando il punto di partenza, gli interessi, il mezzo di trasporto e il tempo a disposizione, l’app genera un personale itinerario turistico georeferenziato, evitando spiacevoli sorprese, infatti l’app inserirà automaticamente soltanto i luoghi realmente aperti e fruibili nell’orario selezionato. Una guida completa e a portata di mano, disponibile anche offline, per scoprire i luoghi più interessanti da visitare e muoversi con facilità nel territorio.

L’itinerario comprende la mappa, gli indirizzi e le relative distanze dei luoghi da visitare, oltre informazioni aggiuntive come orari di apertura, costo dei biglietti d’ingresso e contatti utili. Per ogni luogo è presente una scheda informativa, ricca di curiosità e tips per arricchire la visita in città.

L’iniziativa del Comune di Palermo, in linea con le politiche dell’organizzazione, ha come obiettivo quello di facilitare l’accesso al patrimonio informativo pubblico e accrescere la trasparenza dei dati aumentando il numero e il livello dei servizi digitali per i cittadini e i turisti.

Palermo OnTour, attualmente disponibile per dispositivi Android, è già scaricabile gratuitamente su Play Store. Presto implementata la versione iOs.

Maggiori info: www.on-tour.it

Droidcon: l’evento mondiale dedicato agli sviluppatori Android fa tappa in Italia. Dopo Londra, Parigi, Berlino e molte altre capitali europee finalmente sbarca a Torino, precisamente il 6 e 7 febbraio 2014.

I nostri Pusher Roberto Filippi, Alessandro Riva e Andrea Tosatto parteciperanno all’evento, organizzato da Synesthesia e sponsorizzato – tra gli altri – dall’Istituto Superiore Mario Boella.

Due giorni di talk, workshop e conferenze in programma al Centro Congressi Torino Incontra. Un’occasione unica per conoscere altri sviluppatori, smanettoni e appassionati e poter confrontarsi, sperimentare e restare al passo con tutte le novità che la tecnologia Android offre per la progettazione di app su dispositivi mobile.

I biglietti sono acquistabili su Eventbrite.

Piazza Sant’Anna, 3 - 90133 Palermo
(+39) 091-6164848
C.F. 97285820821

Informativa sulla privacy