Posts Tagged ‘Palermo’

I Mondiali Brasile2014 nascono sotto il segno dei Social: da Twitter che propone di personalizzare il proprio profilo con i colori della nazionale seguita, a Facebook che racchiude tutte le informazioni utili sulla pagina “Worldcup”, sono numerose le iniziative che spingono gli utenti a fare il tifo per la propria squadra anche online.

PUSH non è da meno e per celebrare i Mondiali ha ideato Tweet4Score, un progetto di service design per migliorare l’esperienza del “social-mondiale“. Il progetto è stato lanciato sabato 12 giugno in occasione dell’esordio della nazionale italiana con un video. L’idea è quella di giocare su twitter una partita del tutto social, calcolando tramite una formula originale il grado di popolarità di una squadra sul famoso social network.

Tramite il sito è possibile trovare le statistiche di tutte le squadre e tutti gli account twitter dei giocatori convocati per menzionarli direttamente nei propri tweet. È così possibile scoprire l’influenza social delle nazionali e il punteggio dei loro calciatori, calcolato su una scala da 35 a 100. Chi non ha un account Twitter o non lo utilizza avrà un punteggio basso, mentre le star più coinvolte online – come Mario Balotelli, che vanta quasi due milioni e mezzo di follower e quasi mille tweet – saranno più vicine alla vetta dei 100 punti.

Durante ogni match, Tweet4Score crea una pagina live che confronta i due team, dà rapidamente informazioni sui giocatori e calcola in tempo reale la percentuale di popolarità su Twitter delle due squadre che si sfidano, assegnando loro un social score che tiene conto delle citazioni degli hashtag ufficiali o quelli più utilizzati dai supporter, come per esempio #Vivoazzurro per l’Italia e #Allezlesbleus per la Francia. Non contano più le qualità tecniche del team o i gol segnati, a fare la differenza infatti è il supporto social dei tifosi.

Seguite il progetto Tweet4Score sul profilo twitter @tweet4score, tramite l’hashtag #T4S, sulla pagina Facebook dedicata e non dimenticate di controllare chi sta vincendo la gara social su www.tweet4score.com.




Nuova veste grafica per il sitoweb trafficO2.

Oltre alla sezione dedicata al progetto e alla fase di sperimentazione, grande spazio è stato riservato alla SUVChallenge, la prima sfida di trafficO2 che coinvolge i 100 studenti dell’Università di Palermo che hanno inviato la propria candidatura per partecipare e diventare tester dell’app.

Da oggi gli studenti potranno scaricare l’applicazione e prepararsi per la sfida che inizierà mercoledi 28 maggio.

Scoprite il regolamento, tutti i premi e i partner su traffico2.com

Tante nuove features per la beta 0.3 di trafficO2.

La sezione MOVE è stata arricchita di funzionalità, come la possibilità di calcolare la propria tratta e selezionare il mezzo di trasporto scelto, di fare check- in e check-out automaticamente una volta giunti a destinazione e di guadagnare punti O2.

A testarla sarà una community di studenti dell’Università degli Studi di Palermo, selezionati in occasione del workshop “Mobility, behaviours: apps” svolto a Palazzo Chiaramonte Steri dal 21 al 23 novembre 2013.

Il bacino di tester sarà via via ampliato fino a raggiungere il coinvolgimento di tutti gli utenti dell’Ateneo e di altre comunità di lavoro.

Dopo il grande successo della prima edizione nel 2013, arrivano a Palermo per il secondo anno  le Invasioni Digitali, rete di eventi nazionali rivolti alla diffusione e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale nazionale attraverso l’utilizzo dei social media.

L’appuntamento è per domenica 4 maggio al grido di #invadoilMassimo: il Teatro Massimo sarà invaso dagli appassionati digitali che, con i loro smartphone, condivideranno la loro esperienza sui social network.

L’invasione inizierà alle ore 10,00 e prevede visite guidate all’interno dell’edificio progettato daBasile (biglietto ridotto speciale per l’occasione a 3 euro e percorsi di edutainment offerti dalla Fondazione Teatro Massimo).

Si potranno così visitare la sala degli spettacoli, il palco reale, le sale di rappresentanza ed eccezionalmente per le Invasioni Digitali anche il palcoscenico. Inoltre il percorso di visita comprenderà la mostra di bozzetti, figurini, costumi e attrezzeria teatrale “Mozart al Massimo” dove sarà possibile usare e fotografare la macchina del vento e immortalarsi nella statua del Commendatore, personaggio dell’opera “Don Giovanni” di Mozart.

I partecipanti potranno condividere i loro post sui principali canali social Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e Youtube, utilizzando l’hashtag #invadoilMassimo e #invasionidigitali. Tutti i contenuti realizzati saranno aggregati sul portale www.invasionidigitali.it.

Instagramers Palermo è partner dell’Invasione #invadoilMassimo pertanto aggiungendo alle foto anche il tag #igerspalermo il giorno dell’evento, sarà possibile collezionare tutte le foto all’interno della community nostrana di Instagramers.

L’organizzazione dell’evento è curata dall’associazione no-profit PUSH, in collaborazione con Ars Mediterranea e Iride_work in pixel, studio di produzioni crossmediali che anche quest’anno racconterà l’evento attraverso un reportage video e fotografico.

INFO UTILI

Teatro Massimo, P.zza Giuseppe Verdi – 90138 Palermo
Domenica 4 maggio, ore 10.00-13.00
Biglietti: ingresso ridotto speciale €3,00
Prenotazioni su Eventbrite

PUSH partecipa al concorso “ApPalermo, Palermo Open Data Contest” – promosso dal Comune di Palermo – con un’app basata sugli OpenData che pianifica tour della città in base al tempo a disposizione.

Questo il meccanismo semplice e innovativo: indicando il punto di partenza, gli interessi, il mezzo di trasporto e il tempo a disposizione, l’app genera un personale itinerario turistico georeferenziato, evitando spiacevoli sorprese, infatti l’app inserirà automaticamente soltanto i luoghi realmente aperti e fruibili nell’orario selezionato. Una guida completa e a portata di mano, disponibile anche offline, per scoprire i luoghi più interessanti da visitare e muoversi con facilità nel territorio.

L’itinerario comprende la mappa, gli indirizzi e le relative distanze dei luoghi da visitare, oltre informazioni aggiuntive come orari di apertura, costo dei biglietti d’ingresso e contatti utili. Per ogni luogo è presente una scheda informativa, ricca di curiosità e tips per arricchire la visita in città.

L’iniziativa del Comune di Palermo, in linea con le politiche dell’organizzazione, ha come obiettivo quello di facilitare l’accesso al patrimonio informativo pubblico e accrescere la trasparenza dei dati aumentando il numero e il livello dei servizi digitali per i cittadini e i turisti.

Palermo OnTour, attualmente disponibile per dispositivi Android, è già scaricabile gratuitamente su Play Store. Presto implementata la versione iOs.

Maggiori info: www.on-tour.it

Dal 7 al 9 marzo al Convento della Madonna del Carmine, 48 ore di creatività, collaborazione e innovazione all’insegna del service design.

La Global Service Jam, il format che ha ormai conquistato il panorama internazionale, arriva per la prima volta a Palermo. Un evento che si svolge simultaneamente in 100 diverse città in giro per 5 continenti, proponendo un’avvincente sfida: sviluppare un approccio creativo all’individuazione e risoluzione dei problemi nell’ambito della progettazione partecipata dei servizi – service design – incoraggiando collaborazione, sperimentazione e innovazione.

L’edizione di Palermo si aggiunge alle altre 3 programmate in Italia, che si svolgeranno a Bologna, Milano e Scicli (RG).

Cosa è una jam? In 48 ore di pura energia creativa, 30 partecipanti con diversi background personali e professionali, guidati da mentor esperti, si incontreranno per ideare e prototipare un servizio pensato intorno alle esigenze degli utenti. I gruppi nelle diverse città lavorano sullo stesso tema e pubblicano i risultati su una piattaforma online, dove tutti possono attingere e prendere ispirazione. Il tema della jam verrà reso noto alle ore 17 di venerdì 7 marzo e i risultati dovranno essere condivisi entro le ore 15 di domenica 9 marzo.

Per partecipare occorre registrarsi e acquistare il ticket su Eventbrite, al costo di 35€ ciascuno. La Palermo Service Jam è un evento senza scopo di lucro organizzato per la prima volta nella nostra città da volontari – in collaborazione con l’Associazione no profit PUSH – e il ricavato dalla vendita dei biglietti verrà utilizzato per la fornitura dei pasti e di tutto il materiale occorrente durante la jam.

L’appuntamento è dal 7 al 9 marzo, all’interno del convento della Madonna del Carmine, adiacente allo storico mercato di Ballarò.

Maggiori info sul sito ufficiale;
Tickets acquistabili su Eventbrite;

Droidcon: l’evento mondiale dedicato agli sviluppatori Android fa tappa in Italia. Dopo Londra, Parigi, Berlino e molte altre capitali europee finalmente sbarca a Torino, precisamente il 6 e 7 febbraio 2014.

I nostri Pusher Roberto Filippi, Alessandro Riva e Andrea Tosatto parteciperanno all’evento, organizzato da Synesthesia e sponsorizzato – tra gli altri – dall’Istituto Superiore Mario Boella.

Due giorni di talk, workshop e conferenze in programma al Centro Congressi Torino Incontra. Un’occasione unica per conoscere altri sviluppatori, smanettoni e appassionati e poter confrontarsi, sperimentare e restare al passo con tutte le novità che la tecnologia Android offre per la progettazione di app su dispositivi mobile.

I biglietti sono acquistabili su Eventbrite.

Sicilia hub-net del Mediterraneo: dalle reti da pesca alle reti informatiche, attraverso le reti logistiche. Due giornate di workshop e seminari – organizzati dall’Autorità Portuale di Palermo, TTL Sicily e TTS – dedicate all’esplorazione degli scenari in cui la città di Palermo disegna il proprio percorso prospettico di cammino verso le grandi opere infrastrutturali, in programma 16 e 17 dicembre all’Autorità Portuale di Palermo – Sala Stella Maris (Via Piano dell’Ucciardone n. 4).

Il tema centrale è quello di “gateway”: una soglia, una porta che consente il  passaggio di persone, merci, pensieri e informazioni. I porti, le stazioni ferroviarie, gli aeroporti sono infatti le attuali porte della città contemporanea, attraverso le quali scorre il flusso dell’innovazione, sia essa economica, sociale, culturale e ambientale.
In questo contesto di analisi dei fenomeni urbani all’interno -e attraverso-  i gateway, si inserisce l’intervento di Salvatore Di Dio che racconterà l’impegno di PUSH nella creazione di uno smart hub in grado di promuovere la condivisione delle informazioni per un cambiamento concreto e sostenibile delle politiche urbane e sociali.

L’appuntamento è il 17 dicembre, alle ore 11.30.

Quattro dei nostri pusher hanno partecipato allo Startup Weekend Palermo, l’evento che riunisce sviluppatori, designer, esperti di business e marketing, product manager e in generale tutti coloro che nutrono interesse per il mondo del web, del mobile, dell’ICT e dell’innovazione, che si è svolto dal 29 novembre all’1 dicembre 2013 all’ITIS Vittorio Emanuele III di Palermo.

Un applauso a Mauro Filippi, Angelo Marchesin, Alessandro Riva e Claudio Terzo che – in team con Angelo Calderone, Antonio Liuni, Mario Malcangi e Veronica Schembri- si sono aggiudicati il secondo premio con la loro idea: Ciciro, una piattaforma web e mobile di promozione del territorio siciliano attraverso le eccellenze enogastronomiche.

Si svolgerà domani al Centro sperimentale di cinematografia di Palermo, il seminario territoriale di progettazione partecipata della Sicilia all’interno del Padiglione Italia di Expo 2015.

L’evento, che si terrà a Milano dall’1 maggio al 31 ottobre, sarà un momento di altissimo richiamo nazionale e internazionale dedicato al tema «Nutrire il pianeta, energia per la vita». L’Esposizione Universale e Padiglione Italia puntano infatti a rendersi portavoce di una visione proattiva della cultura, dell’economia italiana e dei suoi protagonisti, dando visibilità e accompagnando la voglia di pensare e praticare il futuro e il desiderio di tornare a crescere, coordinando e valorizzando il sistema socio-economico nazionale per rappresentare al meglio l’immagine dell’Italia e dei suoi territori di fronte al mondo.

Per individuare i contenuti di partecipazione a Expo 2015 di regioni ed enti territoriali, Padiglione Italia, d’intesa con la Cabina di regia organizza una serie di seminari territoriali di progettazione partecipata, dal titolo “Expo 2015 per l’Italia”, che vantano anche il contributo del Censis.

Appuntamenti finalizzati all’ascolto dei territori e dei loro protagonisti per immaginare una rappresentazione organica e coinvolgente dell’Italia, che guardi al futuro a partire dalle ricchezze della nostra storia e della nostra identità.

Tra i relatori del seminario Forum per la Sicilia anche il Presidente di PUSHSalvatore di Dio, che racconterà i progetti dell’Associazione dell’ambito della social innovation. Un impegno animato dalla forte spinta a lavorare per le città e per i cittadini, gettando le basi per le smart cities di domani con progetti semplici, efficaci e sostenibili in grado di innescare nuove politiche urbane e sociali.

L’appuntamento è domani martedì 12 novembre ai Cantieri culturali alla Zisa – Pad. 4, Via P. Gili n. 4 – Palermo (PA).

Piazza Sant’Anna, 3 - 90133 Palermo
(+39) 091-68777079
C.F. 97285820821

Informativa sulla privacy