Posts Tagged ‘design’

“Design, Social Media and Technology to Foster Civic Self-Organisation”: questo il titolo della conferenza che si terrà oggi e domani, 22 maggio, all’Università di Hasselt, in Belgio.

La conferenza indagherà il rapporto tra città e cittadini – sempre più bisognosi di trasparenza da parte delle pubbliche amministrazioni e spesso anche in prima linea nel tentativo di migliorare la propria quotidianità nei contesti urbani – e di conseguenza il tema della participation, che definisce proprio questo coinvolgimento.

Gli interventi metteranno poi in luce gli strumenti che le amministrazioni utilizzano nel loro rapporto con chi le città le abita: il design (virtuale e “analogico”), in una scala che va dagli oggetti alle intere città; i Social Media (supportati da app attraverso cui gli utenti possono condividere/commentare, magari proprio l’operato del proprio Comune) e gli strumenti tecnologici, come gli hardware che possono fisicamente migliorare la vita nelle città (pensiamo a schermi interattivi, sensori georeferenziati, etc).

Obiettivo della conferenza è proprio quello di trovare un punto di incontro tra questi tre strumenti, un’implementazione che sfrutti i lati positivi di ognuno nel creare strumenti ancora più efficaci.

I temi trattati sono sicuramente adatti al nostro progetto di mobilità sostenibile trafficO2, che coniuga design, strumenti digitali e partecipazione attiva dei cittadini. Durante la giornata di domani, infatti, Salvatore Di Dio presenterà un intervento dal titolo “How to track behaviours’ changes toward more sustainable mobility habits: the serious game of TrafficO2″. 

Si tratta di un’ulteriore occasione – imperdibile – per presentare il nostro lavoro e i risultati della sperimentazione in un contesto accademico internazionale.

È possibile consultare il programma delle due giornate a questo link.

Da oggi fino a venerdì 27 febbraio saremo a Roma per CRew (Creative Economy Week), settimana di riflessione, ricerca e formazione sui temi dell’innovazione, start up e economia creativa organizzata da IED Roma. L’evento intende dare risonanza al tema dell’anno accademico, “self(ie)worker”, in cui si riflette sulle grandi trasformazioni in corso nella società e nel mondo del lavoro: l’opportunità di creare lavoro per sé e per gli altri.

CRew è un evento di carattere laboratoriale in cui IED Roma si propone come hub di innovazione a sostegno della competitività dei settori della moda, del design, della arti visive, dei nuovi media e della comunicazione per favorire l’incontro con il mondo della produzione culturale e creativa, al fine di attivare processi di collaborazione, trasferimento di conoscenza, sviluppo di modelli e competenze.

IED Factory è la parte dell’evento dedicata a dodici workshop tenuti da professionisti delle discipline creative aperti agli studenti del secondo anno.
Salvatore Di Dio, Domenico Schillaci e Mauro Filippi porteranno l’esperienza maturata in PUSH proponendo un workshop sulla progettazione di servizi intitolato APPlyIED. Attraverso l’experimental learning cercheranno di condividere con i ragazzi i metodi propri del service design e della prototipazione rapida partendo da dei casi pseudo-reali di servizi e prodotti da migliorare, sviluppare da zero o reinventare.

L’esperienza sarà quindi simile a quella della Service Jam. L’output di ogni team di progetto dovrà essere il racconto dell’esperienza utente attraverso una presentazione video.

Il workshop, esperienza importantissima per il nostro team, ha ricevuto tantissime adesioni ed è già al completo.

Il programma completo dell’evento è disponibile sul sito ufficiale.

Piazza Sant’Anna, 3 - 90133 Palermo
(+39) 091-6164848
C.F. 97285820821

Informativa sulla privacy