Posts Tagged ‘architettura dell’informazione’

Una maratona di 8 ore alla Sala delle Lapidi di Palazzo delle Aquile di Palermo sabato scorso, durante le quali si sono susseguiti 9 speaker che hanno affrontato il tema del World IA Day di quest’anno: Architecting Happiness.

Grande interesse del pubblico, professionisti del settore o semplici fruitori incuriositi dalla tematica dell’evento. L’Architettura dell’Informazione (Information Architecture il termine inglese) infatti mette in relazione contenuti e utenti, organizzando le informazioni in modo da renderle accessibili e facili da comprendere, al fine di migliorare l’esperienza dei fruitori finali. Antropologia, Marketing, UX Design sono solo alcune delle discipline che si intersecano.

L’approccio del nostro WIAD è stato quello di avvicinare Palermo a temi ed esperienze di respiro internazionale, da Eugenio Menichella che ha raccontato l’investimento di società e strutture sportive in ritorno in emozione fino all’analisi delle relazioni tra stakeholder e clienti, ben analizzate da Stefano Dominici.

Successo dell’evento anche online: oltre 200 le visualizzazioni della diretta streaming e intenso live tweeting nell’arco della giornata attraverso l’hashtag #wiadpalermo.

Anche la pausa pranzo ha raccontato in che modo si può architettare felicità attraverso il cibo: lo street food tour, in collaborazione con StrEat Palermo Tour ha accompagnato il folto gruppo di partecipanti lungo i vicoli del centro storico, tra un aperitivo in Vucciria con Zibibbo e formaggi e un pranzo in perfetto stile “street food” con le tipicità gastronomiche locali.

Tutti noi siamo molto soddisfatti di aver portato il WIAD per la prima volta a Palermo e tutto ciò ci da i giusti stimoli per continuare a portare nella nostra città nuove e interessanti iniziative.

Un ringraziamento speciale a chi ha scelto di supportare la manifestazione:

Comune di Palermo, Banca Nuova, The Information Architecture Institute, Architecta – Società Italiana di Architettura dell’Informazione, AMG Print, B&B l’Olivella, Edizioni Precarie e Tenute Orestiadi.

Per chi si fosse perso l’evento o volesse rivedere alcuni interventi, abbiamo pubblicato sul nostro canale YouTube tutti gli speech dei relatori.

Il 21 febbraio si terrà in 38 città in tutto il mondo la giornata internazionale dell’Architettura dell’Informazione (WIAD), promossa dall’Information Achitecture Institute con lo scopo di promuovere questa disciplina attraverso il racconto delle esperienze e dei progetti sviluppati dai professionisti del settore e non solo.

Il termine Architettura dell’Informazione, dall’inglese Information Architecture, indica la struttura organizzativa logica e semantica delle informazioni, dei contenuti e dei processi di un sistema o di un ambiente, in diversi contesti spazio-temporali. L’Architettura dell’Informazione mette in relazione contenuti e utenti, organizzando le informazioni in modo da renderle accessibili e facili da comprendere, al fine di migliorare l’esperienza dei fruitori finali.

Il tema  del WIAD di quest’anno, attorno a cui ruoteranno gli interventi degli speaker, è Architecting Happiness: il legame tra informazione ed emozione e, in particolare, come un’Architettura dell’Informazione chiara e coerente al contesto di riferimento possa infondere serenità e senso di appagamento.

PUSH ha deciso di portare questo format internazionale nel capoluogo siciliano (qui il sito web) e ne ha curato l’organizzazione, così da arricchire di un ulteriore valore il territorio in cui lavora.
L’altra città italiana in cui si svolgerà il WIAD è Bologna, che conta su una community di professionisti attiva già da diversi anni.

Main sponsor della manifestazione sarà Banca Nuova. A dare il suo sostegno al WIAD Palermo sarà anche Architecta, Società Italiana di Architettura dell’Informazione.

Sponsor tecnico: Tenute Orestiadi.

L’evento è gratuito e si svolgerà nella Sala delle Lapidi di Palazzo delle Aquile. Per partecipare è necessario registrarsi su Eventbrite. Sarà inoltre possibile seguire in diretta tutte le edizioni del WIAD attraverso la piattaforma Ustream.

Di seguito il programma:

9.30 Accredito

10.00 Saluti di benvenuto. Introduce Domenico Schillaci – PUSH

10.30 Raffaele Boiano “Henry Ford non ha mai suonato il piano in un bordello – How i learned to stop worrying and love the feedback”

11.00 Andrea Bartoli “Happiness is everywhere”

11.30 Eugenio Menichella “Dati in cambio di emozioni: reti pervasive alla ricerca della felicità”

12.00 Marzia Aricò “Smettetela di irritarmi”

12.30 Introduzione StrEat Palermo Tour

13.00 – 14.30 Lunch break (Possibilità di partecipare al Pranzo Street Food previa prenotazione* – posti limitati)

15.00 Vincenzo Di Maria e Claudia Busetto “Progettare per l’impatto quotidiano: gioie e stranezze dell’essere designer in Sicilia”

15.30 Stefano Bussolon “Felicità: soddisfare i bisogni con l’app dei tuoi sogni la felicità – Benessere, bisogni psicologici e design orientato agli scopi”

16.00 Mara Benadusi “Città, urbanità, cambiamento. Il Festival della Felicità Interna Lorda, Catania 2014”

16.30 Stefano Dominici “Facilitare la Felicità.”

17.00 Chiusura lavori

17.30 Aperitivo

*Pranzo Street Food è una iniziativa di StrEat Palermo Tour e prevede walking tour della Vucciria: P.zza Caracciolo, Genio di Palermo e Piazza del Garraffello. Sosta in Taverna Azzurra per drink (zibibbo, sangue o marsala) + olive, caciocavallo e pane. Pranzo Street Food da Franco U Vastiddaru: arancinetta al burro e alla carne, crocché, panella, paninetto con milza e sfincionello + acqua. Costo €12 per pax. Per prenotazioni: comunicazione@wepush.org

 

È possibile seguire tutti gli aggiornamenti sul WIAD Palermo attraverso il sito internet e l’account Twitter.

 

 

Selinunte ospiterà dal 27 al 29 Giugno 2014 il Quarto Meeting Internazionale “Architects meet in Selinunte_OFF”, ideato e organizzato dall’Associazione Italiana di Architettura e Critica e da presS/TFactory.

Il programma prevede diversi incontri e dibattiti, divisi per temi, ma anche proiezioni di video, mostre e premiazioni. Sarà un’occasione per approfondire il ruolo che ricopre oggi l’architettura, dalla visione che i giovani studenti hanno dell’architettura contemporanea – espressa attraverso dei video prodotti ad hoc –  al suo ruolo come strumento per combattere la crisi e per guardare al futuro della Sicilia.

Venerdì 27 dalle ore 15, durante il dibattito “New Ideas” – in cui giovani realtà italiane presenteranno le proprie idee innovative – Salvatore Di Dio interverrà per raccontare l’esperienza di PUSH, la sua nascita e il suo ruolo sul territorio.

L’evento si terrà presso il Teatro Selinus di Castelvetrano, a partire dalle 10 e sarà a ingresso gratuito. Sarà necessario accreditarsi direttamente sul luogo dell’evento o scrivendo una mail a uffstampaaiac@presstletter.com.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Presstletter.com.

Push parteciperà alla Giornata Mondiale dell’Architettura dell’Informazione in programma (anche) a Siracusa, il 15 febbraio 2014.

Un appuntamento annuale, che si svolge in contemporanea in 24 diverse città del mondo, per promuovere una disciplina che si occupa di organizzare le informazioni in modo che siano rintracciabili e comunicabili al meglio, strutturando esperienze, modellando parole e messaggi e progettando relazioni tra servizi e utenti.

Dal mondo del lavoro e da quello accademico, diverse personalità saranno coinvolte in un dibattito globale su presupposti e opportunità legati all’Architettura dell’Informazione, per comprenderne meglio il ruolo all’interno di aziende e istituzioni.

L’evento si svolgerà all’interno degli spazi di Impact Hub Siracusa.

Qui il programma completo. La partecipazione è gratuita, basta registrarsi su Eventbrite per prenotare il proprio seat.

Piazza Sant’Anna, 3 - 90133 Palermo
(+39) 091-68777079
C.F. 97285820821

Informativa sulla privacy