«Natale con i miei» al Carcere Borbonico Ucciardone di Palermo

Sabato 27 dicembre, nell’ambito del progetto “Natale con i Miei” promosso dall’associazione culturale “90100”, PUSH parteciperà all’evento “La festa del giardino incantato” che si terrà nel Carcere Borbonico Ucciardone di Palermo. L’intera manifestazione è dedicata a un tema molto delicato: la possibilità, da parte dei figli dei detenuti, di poter celebrare le festività natalizie insieme ai propri genitori.

Come ricorda l’associazione “90100”,  per la prima volta in Europa e in Italia il 21 marzo scorso il Ministro della Giustizia e il Garante per l’Infanzia hanno firmato “La Carta dei figli dei genitori detenuti”. Un Protocollo d’Intesa che riconosce formalmente il diritto dei figli minorenni di persone detenute alla continuità al proprio legame affettivo con il proprio genitore durante la detenzione, così come sancito dall’articolo 9 della Convenzione ONU dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

La manifestazione “Natale con i Miei”, finanziata dal Comune di Palermo, durerà dal 23 dicembre al 6 gennaio e prevede l’allestimento – nell’area verde del carcere – di un “Giardino di Babbo Natale“, uno spazio decorato in modo fiabesco e natalizio che sarà fruibile dai bambini e dalle mamme in visita ai detenuti del Carcere Ucciardone, come ludoteca e spazio aggregativo.

Sabato 27 dicembre questo giardino ospiterà 100 bambini figli di persone detenute, che potranno trascorrere con i propri genitori una mattina speciale, ricca di iniziative che li coinvolgeranno – con entrambi i genitori – in attività ludiche e creative. 

PUSH sarà presente per testimoniare con un fotoreportage l’evento e per supportare la manifestazione, di grandissima importanza per la città di Palermo.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Comune di Palermo.

Piazza Sant’Anna, 3 - 90133 Palermo
(+39) 091-6164848
C.F. 97285820821

Informativa sulla privacy