Una full immersion di nove giorni per formare giovani professionisti sul tema del service design

City as a Service Intensive School

TOPICS

  • #SERVICEDESIGN
  • #DIGITALINNOVATION
  • #EDUCATION
  • #CAREERDEVELOPMENT

LINKS

IL CONTESTO

Negli anni recenti la straordinaria rivoluzione compiuta dall’Information Technology e dal Service Design ha portato le interazioni ad un nuovo livello dal punto di vista della velocità e della complessità. In contesti marginali come il nostro, approcci bottom-up, che partono dai bisogni dell’utente, possono stimolare un cambiamento significativo ed efficace in termini di costi, più di quanto si possa riuscire ad ottenere attraverso politiche dall’alto. Da PUSH crediamo infatti che la vivibilità all’interno dei contesti urbani può essere migliorata semplicemente ripensando e riprogettando alcuni dei complessi processi dell’essere cittadini con il giusto mix di creatività e tecnologia.

L’IDEA

L’Intensive School “City as a Service” è stato il primo programma di formazione internazionale promosso da PUSH e incentrato sul design dei servizi e sull’industria digitale. Ospitati per nove giorni nella bellissima cornice di Erice, gli aspiranti designer hanno avuto l’opportunità di formarsi, confrontarsi e approfondire le tematiche legate all’innovazione digitale e ai servizi digitali ai cittadini, attraverso un approccio interdisciplinare e incentrato sull’utente.
Guidati da docenti e professionisti di fama internazionale, gli studenti hanno appreso strumenti e metodi dell’approccio del Service Design e hanno sviluppato in team la loro idea di servizio innovativo per la città.

L’ASPETTO INNOVATIVO

La City as a Service Intensive School propone un approccio innovativo alla progettazione di servizi per le città, che sfrutta i vantaggi di una combinazione unica tra creatività, tecnologie all’avanguardia e nuovi modelli di business.
Il programma è non solo un importante esperimento a livello locale nell’ambito del Service Design, ma si pone anche l’obiettivo di dar vita ad un network internazionale per incentivare futuri progetti e collaborazioni tra i partecipanti.

L’IMPATTO

L’Intensive School ha coinvolto 17 studenti provenienti da Estonia, Ucraina, Stati Uniti, Uganda e Italia, con età media di 28 anni. Nel corso dei 9 giorni sono stati sviluppati 4 progetti, valutati a conclusione del programma da una giuria di esperti. Due i premi a disposizione: copertura totale dei costi di avvio di una cooperativa in Italia e uso gratuito di uno spazio di coworking per un anno, messo a disposizione da CoopUp per l’idea migliore; una settimana negli uffici di Livework a Rotterdam per il team che si è distinto per la migliore presentazione.
Tutte le idee sono state presentate durante l’Urban Thinkers Campus, grande evento delle Nazioni Unite tenutosi l’8-9-10 Ottobre 2015 a Palermo.

LA SCALABILITÁ

Il progetto, realizzato a Erice grazie all’appoggio del Comune, ha dimostrato di possedere un’ottima capacità di coinvolgimento di giovani professionisti provenienti da vari background, interessati ad apprendere gli strumenti del service design. Il format si presta ad essere scalato e riproposto in altri contesti urbani con la possibilità di offrire nuovi spunti e benefici all’economia locale. L’Intensive School è dunque il primo esperimento del più ampio progetto PUSHedu, che mira a divenire un container di attività di formazione finalizzate a creare occupazione e valore per il territorio.

Piazza Sant’Anna, 3 - 90133 Palermo
(+39) 091-6164848
C.F. 97285820821

Informativa sulla privacy